Studio Maurella Tommasi
agriturismo
24
GIU
2016

Creazione e sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche

Creazione e sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche (PSR 2014-2020) – misura 6.4.01

Presentazione domandefino al 23 settembre 2016

TERRITORIO

Regione Emilia-Romagna

BENEFICIARI

Imprenditori agricoli ai sensi dell’art. 2135 del Codice Civile, singoli o associati. Le persone fisiche devono possedere la cittadinanza italiana ovvero di uno degli Stati membri dell’UE. Le società devono avere sede legale nel territorio italiano o in uno degli Stati membri della UE.

INIZIATIVE AMMISSIBILI

Sono ammesse al sostegno le seguenti tipologie di intervento:

  • Investimenti per l’adeguamento delle aziende agricole al fine di realizzare o ampliare attività agrituristiche a cui possono accedere coloro che sono iscritti all’elenco di cui all’art. 30 della L.R. n. 4/09 sezione “operatori agrituristici”;
  • Investimenti per l’adeguamento delle aziende agricole al fine di realizzare o ampliare attività di fattoria didattica a cui possono accedere coloro che sono iscritti all’elenco di cui all’art. 30 della L.R. n. 4/09 sezione “operatori di fattoria didattica”.

Gli operatori che risultano iscritti ad entrambi gli elenchi possono accedere ad entrambe le tipologie di intervento e di spese ammissibili compilando un’unica domanda.

L’Operazione è applicabile su tutto il territorio regionale nelle seguenti aree rurali:

  • Aree rurali con problemi di sviluppo (zone D);
  • Aree rurali intermedie (zone C);
  • Aree ad agricoltura intensiva e specializzata (zone B);
  • Aree urbane e periurbane (zone A).

 

INTENSITÀ DI AIUTO

Il sostegno, in forma di contributo in conto capitale, sarà pari:

  • al 50% della spesa ammissibile per gli interventi posti nella Zona D;
  • al 45% della spesa ammissibile per gli interventi posti nella zona C;
  • al 40% della spesa ammissibile per gli interventi nelle restanti zone del territorio regionale: zona B e zona A;

e sarà calcolato ed erogato nel rispetto delle norme fissate per gli aiuti “de minimis”.

Lo studio rimane a disposizione per eventuali manifestazioni d’interesse.

  1. Pingback: Studio Maurella Tommasi Riepilogo mensile finanza agevolata Luglio 2016 Emilia Romagna

Lascia un commento

*

captcha *