fbpx
Studio Maurella Tommasi
Decreto liquidità
28
APR
2020

Aziende agricole: “Decreto liquidità” garanzia sul credito

Posted By :
Comments : 0

Il Decreto Legge n.23 dello scorso 08/04/2020 – “Decreto Liquidità”, prevede una dotazione finanziaria specifica per il potenziamento del fondo di garanzie gestito da ISMEA finalizzato al rilascio di garanzie pubbliche per sostenere le esigenze di liquidità delle imprese agricole e agroalimentari colpite dall’epidemia COVID-19 fino al prossimo 31/12/2020.
 
QUALI SONO LE NOVITÀ INTRODOTTE?

  • La percentuale di garanzia massima è elevata per tutti all’80%;
  • l’importo di garanzia massimo è elevato a 5 milioni;
  • la garanzia è gratuita;
  • le operazioni nell’ambito di questo regime non devono avere durata superiore a sei anni.

 

QUALI SONO LE NUOVE CASISTICHE D’INTERVENTO?

Le nuove finalità introdotte ad hoc per la crisi COVID-19 sono: 

  • liquidità, con garanzia al 90%. (Massimo sei anni di ammortamento) nei limiti del 25% del fatturato / doppio del costo del personale / necessità di circolante dichiarate;
  • rinegoziazione con liquidità, che prevede la garanzia per rinegoziazione di mutui con almeno un 10% in più di liquidità;
  • liquidità 25K, con garanzia al 100%. (massimo due anni di pre-ammortamento e sei anni di ammortamento). Nei limiti del 25% del fatturato e comunque entro 25 mila euro;
  • ristrutturazione, che consente di garantire un finanziamento già erogato senza garanzia purché entro tre mesi dalla data di perfezionamento del nuovo finanziamento.

 

QUALE SERVIZIO VIENE OFFERTO DALLO STUDIO MAURELLA TOMMASI?

  • Verifica fattibilità dell’operazione nel rispetto dei regolamenti interni di ISMEA;
  • impostazione dell’operazione;
  • ricostruzione dei principali elementi economico / patrimoniali dell’impresa (anche per quelle prive di bilancio) attraverso l’elaborazione di un DOSSIER dedicato (DOSSIER AGRICOLTURA);
  • verifica sostenibilità economico / finanziaria dell’operazione prospettata;
  • in condivisione con l’Istituto di credito prescelto l’inserimento della richiesta nel portale G-SPOT fino alla presa in carico da parte della banca e completamento della procedura con rilascio della garanzia.

 

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Bando per il quale si richiede informazioni, è sufficiente inserire il titolo dell'articolo e vs. eventuale messaggio (richiesto)

Giorni e orari in cui preferibilmente si risponde al telefono (richiesto)

Acconsento al trattamento dei miei dati (richiesto)

Preso atto dell’informativa per i clienti

Sull'autore