fbpx
Studio Maurella Tommasi
Ricerca e Sviluppo
11
FEB
2019

CONTRIBUTI PER LA RICERCA E SVILUPPO

Posted By :
Comments : 0

Investi in ricerca e innovazione per essere più competitivo sul mercato e portai ACCEDERE al beneficio di un CREDITO D’IMPOSTA

Il Decreto Crescita dovrebbe estendere la possibilità di fruire del credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo fino al 2023.

Le attività che rientrano nel credito d’imposta

Le attività̀ di ricerca e sviluppo che rientrano, e per le quali spetta il credito di imposta sono:

  • lavori sperimentali e teorici;
  • ricerca pianificata o indagini critiche, utili per la messa a punto di nuovi prodotti o sistemi, o per il miglioramento di prodotti esistenti;
  • acquisizione, combinazione e utilizzo delle conoscenze di natura scientifica, tecnologica e commerciale;
  • produzione o collaudo di prodotti, processi e servizi, né industriali e né per finalità commerciali.

Non rientrano nelle spese di attività di ricerca e sviluppo, e per cui non ammesse al beneficio: modifiche ordinarie o periodiche effettuate su prodotti, linee di produzione, processi di fabbricazione, servizi esistenti anche se rappresentano dei miglioramenti.

Spese ammissibili per usufruire del contributo

Sono agevolabili tutte le spese relative a:

  • personale impiegato nelle attività di ricerca e sviluppo (Personale dipendente dell’impresa, e personale in rapporto di collaborazione con l’impresa, compresi lavoratori autonomi);
  • quote di ammortamento delle spese di acquisizione o utilizzazione di strumenti e attrezzature di laboratorio;
  • spese relative a contratti di ricerca stipulati con università, enti di ricerca ed organismi equiparati, e con altre imprese comprese le start-up innovative;
  • competenze tecniche e brevetti anche acquisite da fonti esterne.

Come si ottiene il contributo?

E’ un contributo automatico, che si attiva in fase di redazione di bilancio, ed è utilizzabile esclusivamente in compensazione andando in copertura di un ampio insieme di imposte e contributi.

Quanto spetta di bonus?

La misura del credito d’imposta per la ricerca e sviluppo arriva fino ad un massimo del 50% dei costi sostenuti.

 

AFFIDATI A NOI PER PRESENTARE LA TUA RICHIESTA DI CONTRIBUTO!

CONTATTACI AL 0534 31109 OPPURE COMPLETA IL MODULO E TI RICONTATTEREMO NOI

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Note

Acconsento al trattamento dei miei dati (richiesto)

Preso atto dell’informativa per i clienti ai sensi D.LGS 196/3