fbpx
Studio Maurella Tommasi
Rischio contagio
18
MAG
2020

COVID-19: aiuti alle imprese che riducono il rischio contagio!

Posted By :
Comments : 0

Dopo mesi in cui numerose imprese sono state costrette a chiudere per l’emergenza causata dal Coronavirus (COVID-19) è finalmente arrivato il momento di riaprire, ma sarebbe un grave errore farlo senza rispettare le norme di sicurezza. Si rischierebbe di mettere in pericolo la salute dei propri dipendenti, dei clienti e di tutta la società: ritrovarsi nel mezzo di una seconda ondata di contagi sarebbe gravissimo dal punto di vista sanitario, così come da quello economico.

Sono numerose le possibilità che vengono messe a disposizione dagli Enti pubblici, che vogliono aiutare le imprese che investono in dispositivi per ridurre il rischio contagio, nella forma di contributi a fondo perduto! Questa è la finalità dei Bandi che sono usciti recentemente e che verranno pubblicatati nelle prossime settimane.

Le spese ammesse dai Bandi spaziano dai Dispositivi di Protezione Individuale ai Dispositivi di Protezione Ambientale. Di seguito alcuni esempi di investimenti per il quale si può ottenere il contributo:

  • apparecchiature e attrezzature per l’isolamento o il distanziamento dei lavoratori, compresi i relativi costi di installazione;
  • dispositivi elettronici e sensoristica per il distanziamento dei lavoratori;
  • apparecchiature per l’isolamento o il distanziamento dei lavoratori rispetto agli utenti esterni e rispetto agli addetti di aziende terze fornitrici di beni e servizi;
  • dispositivi per la sanificazione dei luoghi di lavoro; sistemi e strumentazione per il controllo degli accessi nei luoghi di lavoro utili a rilevare gli indicatori di un possibile stato di contagio;
  • dispositivi ed altri sistemi di protezione individuale.

 

Noi siamo a disposizione per trovare i finanziamenti a fondo perduto necessari a coprire le spese per riprendere a lavorare in sicurezza. 

Compila il modulo sottostante per illustrarci le tue esigenze, o chiederci maggiori informazioni, saremo lieti di aiutarti!

 

    Nome azienda (richiesto)

    Persona di riferimento (richiesto)

    Email (richiesto)

    Telefono (richiesto)

    News per la quale si richiedono maggiori informazioni, è sufficiente copiare il titolo dell'articolo (richiesto)

    Se vuoi, puoi utilizzare questo spazio per lasciare il tuo messaggio

    Acconsento al trattamento dei miei dati (richiesto)

    Preso atto dell’informativa per i clienti

    Sull'autore